I pedoni neri
LA SFIDA / COSTUMI

COSTUMI

Lionora

Veste bianca in organzino e trina; soprana in ricco brocato allucciolato verde-oro; cintura rifinita con perle e smeraldi, simbolo di umiltà e grazia; corpetto con inserto di prunello groffato color acquamarina sostenuto da perle e bottoni filigranati; sopramaniche drappeggiate con falde in seta acquamarina con bordatura in broccato verde-oro; pesante cappa di seta cruda acquamarina con bordatura in broccato verde-oro; pianelle in tessuto con bottoni e cordoncini dorati; cordone da capo in seta verde ritorta.

Oldrada

Veste in fioretto di seta merlettato; soprana in sciamito soprarizzo color crema; corpetto ricamato in filo d’argento con inserimenti di ametiste, simbolo di virtù e modestia; sopramaniche aperte in damasco rosa, tagliate ad ala e ricadenti; gonna ornata all’orlo di guarnizioni in argento, gale di seta rosa, perle e rubini; mantella di rasone di seta color bianco-polvere; pianelle in pelle con mascherini d’argento; cordone da capo in seta rosa.

Vieri

Veste in seta ritorta dentellata allo scollo e ai polsi; farsetto di broccato verde controtagliato con sopramanica a falda aperta ricadente e gonnello arricciato; cintura in pelle scamosciata nera con fibbia d’oro dotata di gancio e stocco in guaina di cuoio nero; collana dorata; calze crocee; stivali di pelle nera.

Rianaldo

Veste in seta con plissettatura a lattughine allo scollo e ai polsi; Farsetto con gonnello arricciato in velluto scarlatto; sopravveste smanicata di broccato rosso foderato di raso di seta color carminio; cintura con spadino inguainato in cuoio rosso; collana con medaglione d’oro; calze rosse; stivali di cuoio nero.

Taddeo Parisio

Lunga ed ampia zimarra in broccato color “pavonazzo” (punto di rosso-viola privilegio della sola magistratura veneziana); maniche “a comeo”, molto ampie e ricadenti; tunica in velluto “pavonazzo”; stivali; collare d’oro con l’effige del leone marciano “in moeca” (frontale).

Nutrice

Soprana e gonna in velluto bianco liscio con manica tagliata e sbuffi fuoriuscenti in seta cotta; “bocasin” lungo in velluto blu; capricapo a bicorno con “nizniol” di mussola dotato di velo ricadente e sottogola; calze bianche; pianelle in pelle.

Storico

Berretta di velluto nero con becchetto, ovvero con stola di velluto scarlatto ripiegata sulla spalla; dogalina di velluto nero bordata di pelliccia di vaio con ampie maniche a “comito” per riporci i ferri del mestiere: la pergamena, il raschietto, la penna d’oca, la lama per affilarne la punta, e l’inchiostro ad encausto.

Cerimoniere

Sovraccotta a pieghe in velluto rosso bordata di pelliccia di coniglio bianco; berretta alta in feltro rosso; maniche di raso in seta bianca, con tagli alla spalla e sbuffi fuoriuscenti in velluto rosso e nastri in seta blu, i colori di Marostica; scarpe di cuoio rosso profilato di azzurro.

Araldi

Giornea bordata di pelliccia con manica separabile; berretta a tronco di cono in feltro bianco; calze divisate; gonnello in velluto blu arricciato; corpetto quadripartito con i simboli araldici di Marostica: tre balestre nere su smalto bianco (epoca longobarda) e incrocio di fasce rosso e blu su campo d’argento (dopo il 917 d.C.).

Re nero

Farsetto in velluto nero; pesante sopravveste corta di velluto nero con ricami dorati ingemmati, foderata di raso di seta vermiglia e rovesci al petto e al polso di ermellino bianco con fiocchi di coda nera; calze nere; stivali neri bordati di rosso; corona e collana d’oro.

Re bianco

Giornea in velluto bianco; pesante sopravveste in velluto bianco con ricami a losanga in filo d’oro e inserti di acquamarine e manica ampia foderata di raso azzurro chiaro; calze bianche; stivali in pelle bianca bordati di azzurro; corona e collana d’oro.

Regina nera

Soprana in raso di seta nera; gonna con topazi e ricami e guarnizioni in filo d’oro all’orlo; bustino con scollo; manica tagliata al gomito e sostenuta al rigospalla da anelli d’oro; manto in sciamito nero con strascico foderato di seta scarlatta; corona; collana di perle; calze nere.

Regina bianca

Soprana in raso di seta bianca; corpetto ricamato d’oro con acquamarine e perle; maniche staccabili al girospalla e al gomito con tagli e sbuffi di seta fuoriuscenti; mantello a strascico in sciamito bianco con ditale e fodera di seta azzurra; corona d’oro; collana di perle; calze bianche.