Gli scacchi
LA SFIDA / LA SCACCHIERA

LA SCACCHIERA

El tavolier, ovvero la scacchiera di gioco, arriva in Piazza portato da un comandante. L’Araldo così la descrive: Ha “scachi intajadi de legno, picti et indorà da Maestro Santa Cristina de la Val Gardena”. Sono pezzi preziosi, finemente scolpiti, alti dieci centimetri. Vieri e Rinaldo siedono al desco. Inizia la sfida e, proclama l’Araldo, “sia la tenzon a tutta oltranza et sanza esclusion de niun colpo che l’onoranda regola impone”.