NEWS & EVENTI / Marostica 1454

Marostica 1454

Nell’anno 1454 in cui nacque la leggenda de “La Partita a Scacchi a Personaggi Viventi di Marostica”, sarete immersi nel mercato medievale con spettacoli di vessilliferi, balletti, sbandieratori, giocolieri e sputa fuoco, gente d’arme, dame e gentiluomini. Il governatore di Marostica, Taddeo Parisio, farà incontrare le famiglie dei nobili di Angarano e Vallonara nel campo grande, per conoscere sua figlia, la bella Lionora, e madonna Oldrada che saranno promesse in sposa agli sfidanti al nobil ziogo degli scacchi.

La Manifestazione



La Città di Marostica celebra l’elezione di Lionora e Oldrada nel campo grande della Piazza degli Scacchi. I contendenti di Vallonara e Angarano si incontrano per la prima volta e il governatore Taddeo Parisio annuncia la disfida al gioco degli scacchi che si terrà in
settembre.

Sbandieratori e Vessilliferi faranno sventolare le insegne della città attraverso il corteo storico formato dal Gonfalone, la scorta dei Capitani d’arme e gli armigeri, trombe e tamburi, dame e gentiluomini.

Il Mercato medievale animerà la città, con laboratori didattici gratuiti, che vi faranno conoscere arti e mestieri antichi e vi insegneranno a creare come un tempo.
I Banchi medievali, l’Accampamento degli Armati, le scenografie dei Comici dell’Arte e la Locanda del Leon vi attendono nel Campo Grande dove a settembre si svolgerà la disfida degli Scacchi.

648 anni fa, il 1° marzo del 1372, fu posata la prima pietra delle Mura di cinta di Marostica.
Una conferenza pubblica nella Sala del Consiglio del Castello Inferiore vuole omaggiare questa storica ricorrenza.